Come aprire un conto corrente con partita IVA

24 ottobre 2016 15:410 commentiVisualizzazioni: 148

Gli imprenditori oggi più di prima hanno la necessità di organizzare il lavoro ma anche le finanze e per questo un conto corrente smart, facile da gestire, chiaro nelle spese e ottimo per verificare il bilancio giornaliero, diventa essenziale. Ma come si apre un conto corrente con la partita IVA online? Le migliori banche. 

I conti correnti zero spese online sono dei prodotti personalizzabili che sono messi a disposizione da tanti istituti di credito da Fineco ad Unipol, da Banca Sella a tante altre realtà creditizie. I servizi collegati al conto in genere si adattano alle esigenze del imprenditori.

Quali servizi offre un conto corrente per partita Iva?Il vantaggio di un conto corrente per partita Iva è che in genere va a completare i servizi del conto corrente tradizionale ma diventa utile per la gestione dei conti dell’azienda e riserva alla stessa della agevolazioni. Il che vuol dire che siamo di fronte ad un conto che ha la semplicità del conto ordinario ma poi ha tanti servizi pensati per chi fa business. In primo luogo la possibilità di accedere telematicamente al conto, anche via app mobile tramite pc fisso. Il conto diventa così molto sicuro e protetto da numerose password monouso.

I servizi che sembrano adattarsi maggiormente alle esigenze dell’imprenditore sono i seguenti:

  • controllo estratto conto business per imprese e lista di movimenti online o su dispositivo mobile,
  • possibilità di ricevere pagamenti ed eseguirei bonifici in un click
  • possibilità di annettere utenze da addebitare direttamente sul conto
  • pagamento tasse e bollettini semplificato
  • sistemi gestionali con archiviazione dei documenti
  • possibilità di visualizzare e stampare la cronologia delle transazioni recenti o meno recenti
  • chat sempre a disposizione per chiarire dubbi legati alla fruizione dei servizi.
Abbiamo parlato di: