Assunzioni in Philip Morris

Philip Morris ha avviato le selezioni per il Programma Fast. Si tratta di assunzioni con apprendistato rivolte a periti capotecnici, elettronici o meccanici.

22 luglio 2013 18:520 commenti

philipp-morris-internationaPhilip Morris offre nuove opportunità di lavoro. L’azienda ha avviato le selezioni per il Programma Fast in vista di assunzioni con apprendistato. Philip Morris International è una delle più maggiori compagnie al mondo. E’ attiva nei settori del tabacco, delle bibite e degli alimenti. L’azienda è titolare di alcuni tra i più famosi marchi di sigarette e prodotti da fumo, tra i quali Marlboro, Muratti, Diana, Chesterfield, Philip Morris e L&M. In Italia i prodotti del brand vengono commercializzati da Philip Morris Italia, che ha sede a Roma.

La celebre multinazionale ha avviato le selezioni al fine di partecipare al Progetto Fast. Si tratta di un programma di assunzioni in apprendistato, della durata di due anni e mezzo, presso la sede di Zola Predosa, in provincia di Bologna, della Intertaba SpA, gestita del Gruppo che si occupa di prototipazione e innovazione dei processi di produzione dei filtri per sigaretta.

I candidati selezionati saranno integrati in un percorso formativo e lavorativo al fine di acquisire le competenze tecniche e organizzative del ruolo di Conduttore Tecnico di Processo.

Come lavorare nel programma Fast

Il Progetto Fast si rivolge a neodiplomati in qualità di Perito capotecnico elettronico o meccanico, esperti nelle materie tecniche e disponibili a lavorare su tre turni.

Le opportunità di lavoro in Philip Morris non mancano e al momento sono attive, in Italia, le selezioni per Product e Project Engineer, e per Information Services Analyst Operations Systems, a Bologna.

Come candidarsi al programma Fast

Coloro i quali sono interessati alle offerte di lavoro in Philip Morris e alle future assunzioni possono candidarsi collegandosi alla pagina dedicata alle carriere del gruppo, e registrando il curriculum vitae compilando l’apposito form.

Abbiamo parlato di: