TFR – Richiesta di anticipo sulla liquidazione

25 luglio 2013 13:570 commenti

soldi Che cos’ è una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione

Una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione è il modulo che qualunque lavoratore dipendente può utilizzare per richiedere al proprio datore di lavoro un anticipo sul TFR – Trattamento di fine rapporto – maturato fino a quel momento e pari sino ad un massimo del 70% del totale.

Per quali motivi è possibile presentare una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione

Una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione deve essere sempre giustificata da una comprovata necessità. I motivi per cui è possibile richiedere l’ anticipazione devono essere compresi tra i seguenti:

  • spese sanitarie
  • spese di ristrutturazione o acquisto della prima casa per sé e per i figli
  • decurtazione o estinzione del mutuo relativo all’ acquisto della prima casa per sé o per i figli
  • spese relative a congedo parentale o malattie dei figli
  • spese per la formazione professionale extra aziendale
  • spese legali
  • spese funebri

Quando presentare una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione

Una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione deve essere presentata al proprio datore di lavoro non prima che il dipendente abbia maturato 8 anni di servizio presso lo stesso.

Da questo post potrete quindi scaricare il modello fac simile per redigere o per compilare una Richiesta di anticipo sul TFR o sulla liquidazione.

Scarica il modulo