Bonifici esteri (BOE)

5 Aprile 2013 17:530 commentiVisualizzazioni: 1374

ECONOMIA FINANZA SOLDIQuando si parla di bonifici esteri (BOE) si parla di una procedura interbancaria, controllata dalla SIA per conto della Banca d’Italia.

Tale procedura interbancaria è inerente alle operazioni di bonifico da e verso l’estero; la procedura dei BOE implica lo scambio delle informazioni e dei fondi che intercorre fra due banche italiane nel ruolo, rispettivamente, di corrispondente della banca estera e di banca che possiede il conto del cliente italiano.

Regolamento dei flussi scambiati

Il regolamento dei flussi scambiati è stato disciplinato su base netta attraverso il sottosistema Ingrosso fino al 20 giugno 1997.

Dal 23 giugno 1997

A partire dal 23 giugno 1997 le operazioni sono perfezionate attraverso il sistema BI-REL direttamente sui conti di gestione.

Il sistema TARGET

Lo stesso canale viene utilizzato, a partire dal primo gennaio 1999, per il trasferimento di fondi in nome e per conto della clientela nel sistema TARGET, avendo in contropartita una banca di un paese della UE.