Bot – Buono Ordinario del Tesoro

I Buoni Ordinari del Tesoro (BOT) sono dei titoli di debito emessi dal governo allo scopo di finanziare il debito pubblico.

13 dicembre 2012 19:440 commentiVisualizzazioni: 132

I Bot emessi dal governo italiano sono titoli di Stato al portatore a breve termine con scadenza prefissata a 3, 6 o 12 mesi e sono rimborsati alla pari: il valore di rimborso è uguale al valore nominale del titolo, che è pari a 100. Essendo dei titoli zero coupon, ossia senza cedola, il loro rendimento è dato dalla differenza tra il valore di rimborso (valore nominale) e il prezzo di emissione (il prezzo di emissione è sotto la pari, cioè inferiore a 100).

Lo stato italiano emette i BOT durante delle aste pubbliche competitive, che avvengono all’interno di mercati regolamentati (MOT –  mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di Stato e MTS – mercato telematico a pronti dei titoli di Stato) e hanno una sottoscrizione minima di 1000 euro. L’asta dei Bot ha luogo per importi non inferiori a 2,5 milioni di euro.

Le aste per i BOT a tre mesi e a dodici mesi avvengono il 15 di ogni mese, mentre per quelli a sei mesi il giorno l’asta avviene a fine mese. I titoli all’asta vengono assegnati a quegli intermediari che hanno fatto la proposta più conveniente per lo Stato, cioè quelli che hanno proposto un prezzo di acquisto più alto.

Sul rendimento dei BOT  è applicata l’imposta sostitutiva sui titoli di Stato.