Finanziaria

Legge ordinaria che reca, secondo una formula ricorrente, "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato".

1 Marzo 2013 22:350 commentiVisualizzazioni: 13

 La finanziaria (conosciuta anche come legge finanziaria o come legge di stabilità) alro non è che una legge ordinaria che reca, in base ad una formula ricorrente, “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”.

Di concerto con la legge del bilancio dello Stato, è la norma principale prevista dall’ordinamento della Repubblica Italiana per regolare la vita economica del Paese attraverso la cosiddetta politica di bilancio ovvero con opportune misure di finanza pubblica.

Contenuti della Finanziaria

All’interno della legge finanziaria devono essere specificati i seguenti parametri:

– Il saldo netto da finanziare, e cioé il disavanzo tra spese e entrate finali;

– Il saldo del ricorso al mercato, che in altri termini è il deficit complessivo da coprire mediante prestiti;

– L’importo dei fondi speciali di bilancio;

– L’importo massimo per il rinnovamento dei contratti del pubblico impiego;

– Gli stanziamenti per il rifinanziamento di spese in conto capitale contemplati dalle leggi in vigore;

– Le previsione di spesa a lungo termine, le quali vengono a riconnettersi con le risorse disponibili in ogni anno