Home Private equity firms

    Private equity firms

     Solitamente, i fondi di private equity sono fondi strutturati in base a particolari architetture societarie specializzate. In America si utilizzano le Limited Partnership, simili alla Società in accomandita per azioni della disciplina italiana. In Italia possono operare sia con strumenti quali le Società Gestione Risparmio (SGR) sia tramite fondi “esteri” (basati in paesi con trattamenti fiscali particolari quali Lussemburgo, Belgio, Olanda, o le Channel Islands inglesi e molte altre).

    I General partners di un fondo ricevono i fondi da Investitori Istituzionali che formalizzano il loro investimento diventando dei limited partners, ovvero senza responsabilità oltre a quanto versato. I General partners invece sono responsabili in solido per le attività dei fondi. Quando i General partner hanno identificato un investimento idoneo agli obiettivi del Fondo, effettuano una serie di analisi e strutturano un processo di due diligence sull’azienda. Al buon esito della Due Diligence i General Partners “chiamano” quote di capitale dagli investitori (le Capital Call) e ciascun investitore la sottoscrive pro-quota.

    Tutte le decisioni di investimento, gestione e dismissione sono di competenza dei General Partners a volte raccolti assieme agli investitori principali nei Consigli di Amministrazione del Fondo. L’insieme degli investimenti di un fondo di private equity si definisce Investment Portfolio.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui