Standard & Poor’s Commodity Index

L'SPCI misura le variazioni di prezzo, ed ha la capacità di incrociare le materie prime del settore agricolo con le materie prime del comparto industriale.

23 Febbraio 2013 11:080 commentiVisualizzazioni: 18

INDICI 04L’indice Standard & Poor’s Commodity Index (SPCI) è a tutti gli effetti un indice sulle commodity.

L’SPCI misura le variazioni di prezzo, ed ha la capacità di incrociare le materie prime del settore agricolo con le materie prime del comparto industriale attualmente quotate al mercato future su un paniere di 5 macro aree.

Tali aree sono:

– Energetici;

– Metalli;

– Cereali;

– Carni;

– Fibre;

– Coloniali.

Sono da considerare interne all’indice unicamente le commodity che vengono adottate in ambito industriale. I pesi all’interno dell’indice sono determinati dal valore del dollaro del Commercial Open Interest (COI) di ogni commodity e ribilanciati ogni anno a febbraio.