Strumenti Finanziari

31 marzo 2013 11:360 commentiVisualizzazioni: 39

costruzione del portafogli perfettoGli strumenti finanziari sono contratti che hanno per oggetto una prestazione finanziaria, ovverosia lo scambio di potere di acquisto attuale contro potere di acquisto futuro, oppure ancora hanno per oggetto il trasferimento di rischi tra soggetti diversi, sotto forma di diritto o impegno a scambi futuri.

L’espressione “Strumenti financiari” è volta ad indicare:

– le azioni e gli altri titoli rappresentativi di capitale di rischio negoziabili sul mercato dei capitali;

– le obbligazioni;

– i titoli di Stato;

– gli altri titoli di debito negoziabili sul mercato dei capitali;

– le quote di fondi comuni di investimento;

i titoli normalmente negoziati sul mercato monetario; qualsiasi altro titolo normalmente negoziato che consenta di venire in possesso degli strumenti precedenti;

i contratti derivati; le combinazioni di contratti o di titoli precedentemente indicati. Vi sono compresi, quindi: i contratti futures su strumenti finanziari, su tassi di interesse, su valute, su merci e sui relativi indici, anche quando l’esecuzione avvenga attraverso il pagamento di differenziali in contanti; i contratti di scambio a pronti e a termine (swaps) su tassi di interesse, su valute, su merci, nonché su indici azionari (equity swaps), anche quando l’esecuzione avvenga attraverso il pagamento di differenziali in contanti; i contratti a termine collegati a strumenti finanziari, a tassi di interesse, a valute, a merci e ai relativi indici, anche quando l’esecuzione avvenga attraverso il pagamento di differenziali in contanti; i contratti di opzione per acquistare o vendere gli strumenti sopra indicati e i relativi indici, nonché i contratti di opzione su valute, su tassi di interesse, su merci e sui relativi indici, anche quando l’esecuzione avvenga