Home Tasso annuo effettivo globale (TAEG)

    Tasso annuo effettivo globale (TAEG)

     Il TAEG (Tasso annuo effettivo globale), detto anche indice sintetico di costo o indicatore sintetico di costo (ISC), si configura come l’indicatore di tasso di interesse di un’operazione di finanziamento.

    Ad esempio, un’operazione di questo tipo può essere l’elargizione di credito. Altre operazioni possono essere il prestito o l’acquisto rateale di beni o servizi. È espresso in percentuale e indica il costo effettivo del finanziamento.

    Il TAEG rappresenta il costo effettivo dell’operazione espresso in percentuale che il cliente deve alla società che ha erogato il prestito o il finanziamento. Detto in poche parole il T.A.E.G. rappresenta contemporaneamente sia il T.A.N. (Tasso Annuo Nominale), cioè la percentuale di interesse che grava sul prestito, sia le spese di emissione della pratica e della documentazione.

    Il TAEG è stato introdotto nel sistema normativo italiano, per la prima volta, dalla Deliberazione del Comitato Interministeriale per il Credito e il Risparmio n. 10688 del 4/03/2003, art. 9 comma 2, il quale ha demandato a Banca d’Italia di individuare quali siano le operazioni e i servizi a fronte dei quali detto indice, “comprensivo degli interessi e degli oneri concorrenti a determinare il costo effettivo dell’operazione per il cliente”, debba essere segnalato, nonché la formula per rilevarlo.

    Formula

    T.A.N. + spese di istruttoria e documentazione = T.A.E.G.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui