Residenza – Autocertificazione

17 aprile 2013 17:090 commentiVisualizzazioni: 251

casaChe cos’è l’autocertificazione della residenza

L’autocertificazione della residenza è il documento cartaceo che qualsiasi cittadino può redigere quando si trova nella necessità di attestare il proprio luogo di residenza in sostituzione del relativo certificato di  residenza rilasciato dagli uffici anagrafe del proprio comune.

A chi si può presentare l’autocertificazione della residenza

L’autocertificazione della residenza si può in genere presentare a tutte le Pubbliche Amministrazioni che ne abbiano fatto eventualmente richiesta, come ad esempio a comuni, province, regioni, camere di commercio, motorizzazione civile, prefetture, tribunali, inps, scuole e università, etc., sulla base di quanto previsto dagli art. 45 e 76 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000.

Chi si può presentare l’autocertificazione della residenza

L’autocertificazione della residenza può essere in genere presentata presentata dai seguenti soggetti:

– cittadini italiani;
– cittadini dell’Unione Europea;
– cittadini dei Paesi Extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Presentando una autocertificazione della residenza ogni cittadino si assume la responsabilità, anche penale, di quanto dichiarato.

Da questo post potrete scaricare un modello fac simile per redigere una autocertificazione della residenza.

Scarica il modulo