Cartella di pagamento Equitalia – Nuovo modello fac simile 2012

15 ottobre 2013 09:110 commentiVisualizzazioni: 1295

equitalia-logoChe cos’è una cartella di pagamento di Equitalia

In questo post potrete trovare alcune informazioni sulle cartelle di pagamento utilizzate nel corso degli ultimi anni da Equitalia Spa, la società di recupero crediti che lavora in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, partecipata al 51% dall’Agenzia delle Entrate e al 49% dall’Inps. 

Le cartelle di pagamento di Equitalia sono infatti gli atti inviati dall’Agente della riscossione ai contribuenti per la notifica e la riscossione dei crediti vantati dagli enti creditori (che possono essere individuati nell’Agenzia delle Entrate stessa, nell’Inps, o nei vari Comuni e amministrazioni locali, ecc.).

Nel corso degli ultimi anni i modelli utilizzati per le cartelle di pagamento sono però cambiati ed è dunque utile per tutti i contribuenti conoscere quali sono gli atti al momento utilizzati e validi.

Al giorno d’oggi, infatti, è possibile individuare tre diversi modelli, che si sono succeduti nel corso del tempo fino alla loro dismissione:

  • il modello anteriore al 2010
  • il modello introdotto nel 2010
  • il nuovo modello introdotto nel 2012.

Da questo post potrete scaricare un fac simile del modello introdotto nel 2010.

Che cos’è una cartella di pagamento Equitalia – Nuovo modello fac simile 2012

La Cartella di pagamento Equitalia – Nuovo modello fac simile 2012 è dunque l’ultima delle cartelle utilizzate in questi anni da Equitalia Spa per la riscossione dei crediti vantati dagli enti creditori ed è utilizzata nello specifico per

  • tutti gli atti dell’Agenzia delle Entrate derivanti da controllo automatizzato e controllo formale delle dichiarazioni.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per conoscere più da vicino come è fatta una Cartella di pagamento Equitalia sulla base del Nuovo modello 2012.

Scarica il fac simile