Catasto – Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte – Agenzia delle Entrate

9 dicembre 2013 08:300 commentiVisualizzazioni: 1277

casaChe cos’è la Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte per il Catasto – Agenzia delle Entrate

La Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte  per il  Catasto – Agenzia delle Entrate – è il modello ufficiale che deve essere presentato da tutti i contribuenti agli uffici provinciali del Territorio – Catasto – dell’Agenzia delle Entrate quando si vuole notificare la scomparsa di una persona che deteneva diritti reali di godimento su immobili di diverso genere.

Per chi può essere rilasciata la Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte per il  Catasto – Agenzia delle Entrate

La Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte  per il  Catasto – Agenzia delle Entrate – può essere rilasciata per:

  • tutti i cittadini italiani
  • i cittadini deceduti all’estero, purché il decesso sia stato trascritto nei registri di stato civile dei Comuni italiani.

Da chi può essere rilasciata la Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte  per il  Catasto – Agenzia delle Entrate 

La Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte per il  Catasto – Agenzia delle Entrate – può essere rilasciata dai seguenti soggetti:

  • il coniuge
  • l’ascendente
  • il discendente
  • altro soggetto rappresentante.

Come presentare la Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte per il  Catasto – Agenzia delle Entrate 

La Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte  per il  Catasto – Agenzia delle Entrate – deve essere presentata

  • di persona apponendo la propria firma alla presenza dell’addetto dell’ufficio
  • allegando una fotocopia del proprio documento di identità.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per redigere o per compilare una Dichiarazione sostitutiva di certificazione di morte  per il  Catasto – Agenzia delle Entrate.

Scarica il modulo