Catasto – Elenco degli atti intermedi non registrati in catasto – Agenzia delle Entrate

9 dicembre 2013 07:540 commentiVisualizzazioni: 176

casaChe cos’è l’Elenco degli atti intermedi non registrati in catasto da presentare all’Agenzia delle Entrate

L’Elenco degli atti intermedi non registrati in catasto è il modello ufficiale che tutti i contribuenti devono presentare all’Agenzia delle Entrate quando viene contestualmente presentata una domanda di

  • voltura catastale

attraverso il programma Voltura fornito dall’Agenzia stessa e ne ricorre la circostanza.

Negli altri casi, invece, in cui la modulistica viene presentata in modo tradizionale, non viene richiesta la presentazione di questo modello.

La voltura catastale

Gli altri moduli inerenti le volture catastali che è possibile scaricare da questo stesso sito sono:

Domanda di voltura nel Catasto Terreni – Modello 13TP/A – Agenzia delle Entrate

Domanda di voltura nel Catasto Terreni – Modello 13TP/B – Nota aggiuntiva – Agenzia delle Entrate

Domanda di voltura nel Catasto Terreni – Modello 13TP/C – Foglio seguito – Agenzia delle Entrate

A cosa serve l’Elenco degli atti intermedi non registrati in catasto – Agenzia delle Entrate

L’Elenco degli atti intermedi non registrati in catasto – Agenzia delle Entrate – serve quindi a fornire al Fisco nota di tutti gli atti intermedi non registrati in Catasto, quando non vi è concordanza tra le ditte iscritte in Catasto e quelle dalle quali si fa luogo al trasferimento.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per redigere o per compilare un Elenco degli atti intermedi non registrati in catasto da presentare all’Agenzia delle Entrate.

Scarica il modulo