Certificato del casellario giudiziale – Delega richiesta – Ministero della Giustizia

9 maggio 2014 23:290 commentiVisualizzazioni: 210

foto-new york-corte supremaChe cos’è la delega per la richiesta del certificato del casellario giudiziale

La delega per la richiesta del certificato del casellario giudiziale è il certificato cartaceo che può essere utilizzato da una persona per autorizzare una terza persona alla richiesta e al ritiro in sua vece del certificato del casellario giudiziale rilasciato dall’apposito ufficio esistente presso la Procura della Repubblica. 

La delega è infatti uno strumento che consente ad una terza personale di agire per conto del diretto interessato nei rapporti con la pubblica amministrazione.

La persona delegata al momento delle richiesta dovrà essere in possesso della delega e di una copia del documento del richiedente in corso di validità

Che cos’è il certificato del casellario giudiziale o casellario giudiziario

Il certificato del casellario giudiziale o del casellario giudiziario è il certificato rilasciato dall’Ufficio del casellario giudiziale esistente presso la Procura della Repubblica, all’interno del quale sono riportati tutti i provvedimenti di condanna definitivi e alcuni provvedimenti in materia civile e amministrativa a carico di una persona.

Il certificato del casellario giudiziale è infatti richiedibile in tre diversi formati:

  • come certificato generale – contenete un riassunto dei certificati penali e civili
  • come certificato penale – contenente i provvedimenti di condanna definitivi
  • come certificato civile.

Il certificato ha una validità di 6 mesi dalla data del suo rilascio.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una delega per la richiesta del certificato del casellario giudiziale nella versione del Ministero della Giustizia – modello n. 5.

Scarica il modulo

Certificato del casellario giudiziale – Delega richiesa – Ministero della Giustizia