Canone Rai – Dichiarazione sostitutiva per rimborso (oltre 75 anni)

12 Marzo 2013 20:050 commentiVisualizzazioni: 258

Rai-LogoL’articolo 1, comma 132, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria 2008), e successive modificazioni prevedono che chi abbia compiuto 75 anni di età e sia in possesso di determinati requisiti possa usufruire dell’esonero dal pagamento del canone di abbonamento alla Rai.

I requisiti necessari per la richiesta di esonero del canone Rai

Per accedere all’esonero dal pagamento del canone Rai è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

– aver compiuto 75 anni di età entro il termine per il pagamento del canone di abbonamento

– non avere soggetti conviventi diversi dal coniuge che abbiano un proprio reddito

– avere un reddito complessivamente non superiore a 516,46 per tredici mensilità

Come si richiede l’esonero dal pagamento del canone Rai

Per accedere all’esonero del pagamento del canone Rai è necessario inviare l’istanza di rimborso all’Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile dell’anno di riferimento, alla quale deve essere obbligatoriamente allegata anche la dichiarazione sostitutiva, secondo una delle seguenti modalità:

– spedizione  a mezzo del servizio postale in plico raccomandato, senza busta, all’indirizzo:

Agenzia delle Entrate
Ufficio Torino 1 S.A.T.
Sportello Abbonamenti tv
10121 – Torino

– consegnata dall’interessato presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Gli indirizzi degli uffici locali sono consultabili sul sito www.agenziaentrate.gov.it.

Come va compilata la dichiarazione sostitutiva per la richiesta di esonero dal Canone Rai? 

La dichiarazione sostitutiva per la richiesta di esonero dal Canone Rai deve contenere:

– le informazioni relative alla residenza;
– il numero del canone di abbonamento alla Rai;
– gli anni e i periodi per i quali si chiede il rimborso del canone versato ovvero gli anni e i periodi per i quali ricorrono le condizioni per godere dell’esenzione dal pagamento del canone Rai

Inoltre deve essere corredata da copia fotostatica non autenticata del documento di identità del sottoscrittore.