INPS – Domanda di prestazione cure termali

9 maggio 2013 12:050 commentiVisualizzazioni: 3016

Che cos’ è la domanda di prestazione cure termali INPS

LogoINPSLa domanda di prestazione cure termali INPS è la domanda che il lavoratore può presentare all’ INPS al fine di beneficiare di un ciclo di cure termali di vario genere  (balneoterapie, fangoterapie, balneofangoterapie, inalazioni) per evitare, ritardare o curare uno stato di invalidità derivante da patologie di tipo osteoarticolare o broncopolmonare.

Attraverso l’ inoltro della domanda di prestazione cure termali INPS il lavoratore richiede infatti all’ INPS la prestazione di un contributo economico per la copertura delle spese relative alle terapie e al soggiorno presso le strutture termali convenzionate.

Chi può presentare la domanda di prestazione cure termali INPS

La domanda di prestazione cure termali INPS può essere presentata dai lavoratori dipendenti e autonomi iscritti all’ INPS che nel quinquennio precedente:

  • abbiano almeno 5 anni di anzianità assicurativa;
  • abbiano almeno 3 anni di contribuzione;

Quando e come inviare la domanda di prestazione cure termali INPS

La domanda di prestazione cure termali INPS deve essere inviata dal lavoratore – dopo l’ invio del relativo certificato medico – dal 1 gennaio al 31 ottobre dell’ anno in cui si vogliono effettuare le cure seguendo le seguenti modalità:

– via web tramite il portale dell’ INPS

– via contact center INPS integrato

– attraverso i patronati dell’ INPS

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per redigere una domanda di prestazione cure termali INPS. 

Scarica il modulo