INPS – Assegno per il nucleo familiare – Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto

19 agosto 2014 13:550 commentiVisualizzazioni: 242

LogoINPS

Che cos’è la Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare

La Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare è il modello ufficiale che può essere utilizzato da tutti i coniugi dei lavoratori che hanno richiesto all’INPS, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, l’assegno spettante per il nucleo familiare per richiedere il suo pagamento disgiunto.

L’assegno per il nucleo familiare dei lavoratori può essere infatti pagato anche direttamente al coniuge. Le categorie dei lavoratori a cui spetta questa agevolazione sociale sono:

  • i lavoratori dipendenti
  • i lavoratori autonomi
  • i lavoratori iscritti alla gestione separata
  • i lavoratori domestici
  • i lavoratori dipendenti agricoli
  • i disoccupati
  • i titolari di mobilità o assegno di cassa integrazione.

Come compilare la Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare

La Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare deve essere di norma compilata con i seguenti dati:

  • dati del lavoratore avente diritto
  • dati del richiedente
  • dati relativi al coniuge avente diritto
  • dati relativi alle modalità di pagamento.

Come presentare la Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare

La Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare deve essere di norma presentata presso l’ufficio INPS competente di zona di persona dal lavoratore richiedente o via posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una Domanda del coniuge per il pagamento disgiunto dell’assegno del nucleo familiare.

Scarica il modulo