INPS – Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero

17 Dicembre 2014 18:220 commentiVisualizzazioni: 62

LogoINPS

Che cos’è il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS

Il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS – è il certificato ufficiale che i datori di lavoro sono tenuti a presentare all’INPS, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, quando un lavoratore residente all’estero è soggetto ad un periodo di proroga di distacco lavorativo. 

Il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero  nei paesi UE – INPS – è basato sull’esistenza di una convenzione sulla sicurezza sociale stipulata tra il governo della repubblica italiana e i governi degli altri paesi UE, dell’Unione Europea.

Come compilare il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS

Il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS – deve essere di norma compilato con i seguenti dati:

  • nome, ragione sociale, numero di immatricolazione, istituzione, indirizzo, del datore di lavoro
  • dati relativi al distacco
  • dati relativi allo stabilimento
  • dati relativi al datore di lavoro.

Il certificato deve essere quindi completato in tutte le sue parti.

Come presentare il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS

Il Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS – deve essere di norma presentato di persona dal richiedente presso l’ufficio INPS di zona competente e spedito in copia in numero adeguato, presso le autorità competenti, anche estere.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per redigere o per compilare un Certificato di proroga di distacco temporaneo per residenti all’estero nei paesi UE – INPS.

Scarica il modulo