INPS – Delega per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione

14 marzo 2014 18:060 commentiVisualizzazioni: 5339

LogoINPSChe cos’è la Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione

La Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione è il documento ufficiale che tutti i pensionati, cioè i titolati di trattamenti pensionistici possono inviare all’INPS per esercitare il loro diritto di destinare una parte della retribuzione ad una delle organizzazioni sindacali presenti sul territorio italiano.

Non solo i lavoratori ufficialmente attivi possono godere della tutela, ma anche coloro che sono in pensione. Il prelevamento delle quote sindacali dalla pensione avviene in maniera molto simile a quanto avviene per i lavoratori attivi. Il pensionato deve però autorizzare espressamente l’Istituto attraverso l’invio di questa Delega.

Le quote di cui la  Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione autorizza il prelevamento sono pari allo:

  • 0,50 per cento nel caso di trattamento minimo
  • 0,40 per cento sugli importi eccedenti il minimo ma non superiori al doppio
  • 0,35 per cento sugli importi eccedenti per il doppio il trattamento minimo.

Come compilare la Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione

La Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione si compila con  le seguenti informazioni: i propri dati anagrafici e il proprio codice fiscale.

Come presentare la Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione

La Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione si deve presentare presso l’ufficio INPS competente di zona.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una Delega INPS per la riscossione delle quote sindacali sulla pensione.

Scarica il modulo