INPS – Domanda di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti

8 Settembre 2014 15:280 commentiVisualizzazioni: 4010

LogoINPS

Che cos’è la Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti 

La Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti è il modello ufficiale che deve essere presentato all’INPS, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, da parte di tutti i padri lavoratori dipendenti che vogliono richiedere i permessi speciali per assistere i figli neonati.

Tale modello si rivolge ai padri lavoratori nei casi in cui:

  • la madre lavoratrice abbia rinunciato ai permessi
  • la madre  non abbia diritto ai riposi
  • la madre è morta o gravemente inferma
  • il figlio è affidato al solo padre
  • la madre ha abbandonato il figlio.

Come compilare la Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti

La Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti  deve essere di norma compilato con i seguenti dati:

  • dati del lavoratore richiedente – nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, residenza, indirizzo, cellulare, telefono, fax, email
  • dati della madre
  • dati del minore
  • i dati relativi ai permessi richiesti
  • le modalità di pagamento
  • la data e la firma.

Come presentare la Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti

La Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti  deve essere di norma presentata presso la sede INPS competente di zona, di persona o tramite posta attraverso raccomandata.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una Domanda INPS di riposi giornalieri “per allattamento” per i padri lavoratori dipendenti.

Scarica il modulo