INPS – Istanza pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti

3 luglio 2014 17:530 commentiVisualizzazioni: 36

LogoINPSChe cos’è l’Istanza INPS per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti

L’Istanza INPS per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti – è il modello ufficiale che deve essere presentato all’INPS, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale da parte di tutti gli artigiani e commercianti che vogliono richiedere il pagamento rateale dei contributi sospesi a causa del sisma del 2009 avvenuto in Abruzzo.

Come compilare l’Istanza per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti 

L’Istanza per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti – deve essere in genere compilata dal richiedente con i seguenti dati:

  • dati anagrafici del richiedente – cognome, nome, data di nascita, codice fiscale, residenza, indirizzo, telefono, cap, indirizzo email, fax, matricola
  • dati relativi alla rateizzazione dei contributi
  • dati relativi al versamento dei contributi effettuato con modello F24
  • data, luogo, firma.

Come presentare l’Istanza per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti 

L’Istanza per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti – deve essere di norma presentata di persona dal richiedente presso l’ufficio INPS competente di zona o inviata via posta.

Da questo post potete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una Istanza per il pagamento agevolato dei contributi da lavoro autonomo sospesi per il sisma Abruzzo 2009 – Artigiani e commercianti.

Scarica il modulo