Equitalia – Istanza di rateazione cartella di pagamento società di capitali

22 aprile 2013 16:010 commentiVisualizzazioni: 712

ECONOMIA FINANZA SOLDIChe cos’è l’istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia per società di capitali

L’istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia è la richiesta cartacea che ogni società di capitale (società di capitali, società cooperative, mutue assicuratrici, consorzi con attività esterna) può presentare per richiedere di rateizzare il pagamento di una cartella Equitalia il cui importo sia superiore a 5000 euro.

Quando presentare l’istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia per società di capitali

L’istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia può essere presentata quando la società di capitale (società di capitali, società cooperative, mutue assicuratrici, consorzi con attività esterna) intestataria della cartella di pagamento si trova in una situazione temporanea di obiettiva difficoltà, cioè ci si trova nella impossibilità di pagare il debito in un’unica soluzione.

L’importo del debito può essere rateizzato fino ad un massimo di 72 rate, cioè per un periodo di 6 anni. Ogni rata non deve essere di importo inferiore a 100 euro.

Come presentare l’istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia per società di capitali

L‘istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia per società di capitali può essere presentata sotto due diverse modalità:

– direttamente agli sportelli degli uffici Equitalia di zona;

– via posta all’agente della riscossione competente per il territorio, che ha emesso la cartella di pagamento.

Da questo post potrete scaricare un modello fac simile per redigere una istanza di rateazione di una cartella di pagamento Equitalia di importo superiore a 5000 euro per società di capitali.

Scarica il modulo