Tasse e sanzioni – Istruzioni per la compilazione del Modello F23

13 marzo 2013 18:150 commentiVisualizzazioni: 7884

agenzia-entrateIl Modello F23 va utilizzato per il pagamento di tasse, imposte, sanzioni pecuniarie e somme dovute a seguito di contravvenzioni, verbali-ingiunzioni.

Nella maggior parte dei casi, il Modello arriva a casa compilato in tutti i suoi campi. Non è così nel caso il contribuente utilizzi il Modello F23 per autoliquidazioni o per pagamenti spontanei.

In questo secondo caso è cura del contribuente compilarlo. Lo stesso accade nei cassi in cui il modello arrivi a casa mancante di alcune sue parti o se l’originale inviato dall’ufficio o dall’ente che richiede il pagamento dovesse essere deteriorato.

Il Modello F23 deve essere compilato con la massima attenzione, in quanto eventuali errori di trascrizione impediscono all’ufficio o all’ente di abbinare il versamento all’atto o al documento cui si riferisce e possono comportare richieste di pagamento delle stesse somme già versate.

In fondo alla pagina potete scaricare le istruzioni per la compilazione del Modello F23. A questo link, invece, il Modello F23 editabile e le istruzioni sul suo pagamento.