Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate

8 Gennaio 2014 07:560 commentiVisualizzazioni: 193

152962821Che cos’è il Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate

Il Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate – è il modello ufficiale di dichiarazione che devono presentare all’Agenzia delle Entrate coloro che vendono beni o forniscono servizi a operatori non obbligati al pagamento dell’Iva sugli acquisti, ovvero ai cosiddetti esportatori abituali.

All’interno del Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate – vanno quindi riportati i dati che gli esportatori abituali forniscono ai fornitori attraverso la dichiarazione di intento che sono tenuti a presentare.

Chi sono gli esportatori abituali

Si definiscono esportatori abituali coloro che nell’anno solare precedente o nei 12 mesi precedenti hanno effettuato esportazioni e operazioni assimilate per un ammontare superiore al 10% del volume d’affari conseguito nello stesso periodo.

Come e quando presentare il Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate 

Il Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate –deve essere di norma presentato per via telematica

  • in modo diretto dal contribuente
  • attraverso gli intermediari abilitati –  come liberi professionisti, CAF, associazioni di categoria

entro il termine di effettuazione della prima liquidazione periodica IVA, mensile o trimestrale, nella quale confluiscono le operazioni realizzate senza applicazione dell’imposta.

Da questo post potete quindi scaricare un modello fac simile per redigere o per compilare un Modello per la comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento – Agenzia delle Entrate.

Scarica il modulo