Mutuo – Richiesta di accesso al Fondo di Solidarietà per la sospensione

3 maggio 2013 11:200 commentiVisualizzazioni: 423

mutuo-variabile-bnlChe cos’è la richiesta di accesso al Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo

La richiesta di accesso al Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo è la richiesta che qualsiasi intestatario di un mutuo contratto per l’acquisto della prima casa può inoltrare alla propria Banca e dunque agli organi che gestiscono il Fondo di Solidarietà, per chiedere la sospensione fino a 18 mesi delle rate del mutuo stesso, secondo quanto previsto dalla Legge n. 92 del 28/06/2012.

Che cos’è il Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo

Il  Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo è un fondo del Ministero del Tesoro che è stato recentemente rifinanziato con un gettito di circa 20 miliardi attraverso il decreto “Salva Italia”.

Chi può effettuare la richiesta di accesso al Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo

La richiesta di accesso al Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo può essere effettuata dagli intestatari di mutui sulla prima casa per cui sussistano le seguenti condizioni:

cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato;
cessazione dei rapporti di lavoro parasubordinato, o di rappresentanza commerciale o di agenzia (art. 409 n. 3 del c.p.c.);
morte o riconoscimento di grave handicap ovvero di invalidità civile non inferiore all’80%.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per compilare una richiesta di accesso al Fondo di Solidarietà per la sospensione del mutuo.

Scarica il modulo