Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria – Scheda A – Agenzia delle Entrate

6 Marzo 2014 08:410 commentiVisualizzazioni: 59

inflazioneChe cos’è la Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria – Scheda A -dell’Agenzia delle Entrate

La Scheda A della Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria dell’Agenzia delle Entrate è uno degli allegati ufficiali che deve essere consegnato insieme al modello di Richiesta indicato utilizzabile da tutti i contribuenti per facilitare il rientro dei propri capitali dall’estero.

La Scheda A consiste nella scheda relativa alle attività estere rilevanti svolte dal richiedente, all’interno della quale il soggetto interessato è tenuto a riportare tutte le informazioni che riguardano l’attività estera in se stessa, i collegamenti con il richiedente, gli apporti e le dismissioni, i redditi correlati.

Gli altri allegati necessari al completamento della pratica di rientro dei capitali, da allegare alla Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria dell’Agenzia delle Entrate sono:

  • la procura del richiedente al proprio avvocato
  • la scheda individuale del richiedente – Scheda R.

Che cos’è la Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria dell’Agenzia delle Entrate

La Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria dell’Agenzia delle Entrate è il modello ufficiale con cui i contribuenti italiani che abbiano depositato capitali all’estero possono utilizzare per richiedere all’Agenzia delle Entrate il rientro degli stessi capitali beneficiando di una tassazione agevolata, che implichi anche la buona fede del contribuente altrimenti segnalabile per pratiche di evasione fiscale.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac – simile per redigere o per compilare una Scheda A della Richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria dell’Agenzia delle Entrate.

Scarica il modulo