Canone Rai – Richiesta di rimborso

11 Marzo 2013 17:390 commentiVisualizzazioni: 210

Chi può richiedere il rimborso del canone Rai?

I cittadini che hanno superato i 75 anni di età e che hanno un reddito inferiore ai  6.713,98 euro annui, non devono pagare il canone di abbonamento Rai.

Per i contribuenti che, anche in presenza dei requisiti necessari ad ottenere l’esenzione dal canone di abbonamento della Rai, hanno lo stesso pagato la tassa, è possibile richiedere il rimborso di quanto già versato per gli anni 2008, 2009, 2010, 2011 e 2012.

Come si richiede il rimborso del canone Rai?

Il procedimento di richiesta di rimborso del canone Rai prevede la presentazione dell’istanza di rimborso, alla quale deve essere obbligatoriamente allegata la dichiarazione sostitutiva attestante il possesso dei requisiti sopra descritti.

A chi va inviato il modulo di richiesta di rimborso del canone Rai?

La richiesta di rimborso deve essere consegnata o spedita, unitamente alla dichiarazione sostitutiva, secondo le seguenti modalità:

1. Tramite posta in plico raccomandato, senza busta, al seguente indirizzo:

Agenzia delle Entrate
Ufficio Torino 1 S.A.T.
Sportello Abbonamenti tv
10121 – Torino

2. Consegnata dall’interessato presso un ufficio locale o un ufficio territoriale ove già istituito dell’Agenzia delle Entrate (gli indirizzi degli uffici locali sono reperibili all’indirizzo Internet: www.agenziaentrate.gov.it).
[box type=”download” border=”full”]

Scarica il modulo

Modulo di rimborso per il canone Rai

[/box]