Viaggi – Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo

18 luglio 2013 10:200 commentiVisualizzazioni: 168

business-valigettaChe cosa è una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo

Una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo è il modulo che qualsiasi viaggiatore può utilizzare per inoltrare alla compagnia aerea con cui ha effettuato il viaggio una richiesta di risarcimento qualora uno dei propri bagagli registrati – cioè trasportati in stiva e forniti di un “Talloncino di Identificazione Bagaglio” – sia stato riconsegnato in ritardo rispetto all’ arrivo a destinazione. 

Come presentare una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo

Ad una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo deve essere di norma allegata la seguente documentazione:

  • codice di prenotazione del volo o biglietto cartaceo
  • originale del modulo PIR rilasciato in aeroporto
  • originale del Talloncino di Identificazione Bagaglio
  • originali degli scontrini o delle ricevute fiscali che attestano le spese sostenute nell’ attesa della riconsegna del bagaglio
  • recapiti personali e coordinate bancarie complete – IBAN, SWIFT.

Quando presentare una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo

Una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo deve essere di norma presentata alla compagnia aerea con cui il viaggiatore ha stipulato il contratto di viaggio entro 21 giorni dall’ arrivo a destinazione.

Da questo post potrete quindi scaricar un modello fac simile per redigere o per compilare una Richiesta di risarcimento per bagaglio riconsegnato in ritardo.

Scarica il modulo