Giunti all’otto marzo, ecco tutti i dividendi 2016 (relativi ossia all’esercizio 2015, che sono stati deliberati dal consiglio di amministrazione delle rispettive quotate).

Attualmente, i suddetti dividendi sono in attesa di essere ratificati dalle corrispondenti assemblee degli azionisti.

Acsm-Agam – Dividendo Acsm-Agam 2016 a 0,045 euro, utile netto 2015 in aumento (7 marzo)

Amplifon – Dividendo Amplifon 2016 a 0,043 euro, ricavi record nel 2015 (2 marzo)

Banca Mediolanum – Dividendo Banca Mediolanum 2016: saldo a 0,14 euro. Utile da record nel 2015 (18 febbraio)

BB Biotech – Dividendi BB Biotech: proposto aumento del 25% a CHF 14,50 per azione (19 febbraio)

Beni Stabili – Dividendo Beni Stabili 2016 0,024 euro, perdita in calo nel 2015 (10 febbraio)

Brembo – Dividendo Brembo 2016 a 0,8 euro, rally utile nel 2015. Il titolo vola (e marzo)

Campari – Dividendo Campari 2016 a 0,09 euro, utile e vendite 2015 in forte aumento (1 marzo)

CNH Industrial – Dividendo CNH Industrial 2016 a 0,13 euro, utile e ricavi 2015 in calo (29 gennaio)

Credito Emiliano – Dividendo Credem 2016 a 0,15 euro, utile 2015 in aumento (9 febbraio)

D’Amico – Dividendo D’Amico 2016 a 0,03 dollari, torna l’utile nel 2015 (3 marzo)

De Longhi – Dividendo De Longhi 2016 a 0,44 euro, ricavi e utile 2015 in crescita (3 marzo)

Eni – Dividendo Eni 2016 a 0,8 euro (acconto e saldo), ricavi 2015 in calo (26 febbraio)

Ferrari – Dividendo Ferrari 2016 a 0,46 euro, ricavi e utile 2015 in aumento. Titolo a picco (2 febbraio)

Fineco Bank – Dividendo Fineco 2016 a 0,255 euro per azione, 2015 miglior esercizio di sempre (8 febbraio)

Geox – Goox fa impazzire il mercato: dividendo 2016 e conti 2015 mettono le ali al titolo (26 febbraio)

Intesa Sanpaolo – Dividendo Intesa Sanpaolo 2016: ordinarie e risparmio, le decisioni del CdG (23 febbraio)

Luxottica –  Luxottica: in coda dopo i conti 2015. Ecco cosa sta succedendo (2 marzo)

Moleskine – Moleskine in testa dopo i conti 2015. Ecco cosa sta succedendo (2 marzo)

Moncler – Dividendo Moncler 2016 a 0,14 euro, ricavi e utile in crescita nel 2015 (3 marzo)

Recordati – Dividendo Recordati 2016 a 0,6 euro, utile 2015 in forte aumento (8 marzo)

Saras – Dividendo Saras 2016: decisione sarà presa a marzo (29 febbraio)

Sogefi – Dividendo Sofefi 2016 non riconosciuto, utile 2015 in calo (1 marzo)

Tenaris – Dividendo Tenaris 2016 a 0,45 dollari (saldo e acconto), 2015 chiuso in perdita (25 febbraio)

Unicredit – Dividendo scrip Unicredit 2016 a 0,12 euro, utile netto 2015 a 2,2 miliardi (9 febbraio)

Ubi Banca – Dividendo Ubi Banca 2016 a 0,11 euro, utile 2015 in aumento (11 febbraio)

UnipolSAI – UnipolSAI: dividendo 2016 a 0,15 euro per azione (12 febbraio)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui