Obbligazione

Tra le maggiori voci di un portafoglio di investimenti troviamo le obbligazioni, termine che indica titoli di debito emessi da società o enti pubblici.

7 Novembre 2012 17:520 commentiVisualizzazioni: 38

Le obbligazioni, che in finanza sono anche chiamate bond, sono dei titoli di debito che vengono emessi dalle società private o dagli enti pubblici nei momenti in cui hanno necessità di liquidità.

Rendimenti delle obbligazioni

Chi compra i bond o le obbligazioni di una determinata società o ente acquisisce il diritto a ricevere il rimborso del capitale prestato all’emittente del bond entro una determinata data di scadenza. Oltre al rimborso chi investe in bond ha diritto anche al pagamento dell’interesse sul prestito (cedola), che varia in base all’emittente e alla durata dell’obbligazione.

Il rimborso del prestito obbligazionario avviene in un’unica soluzione alla scadenza, mentre gli interessi sono liquidati periodicamente.

Principali tipologie di obbligazioni

Obbligazioni callable: obbligazioni a tasso fisso che possono essere rimborsate prima della scadenza.

Obbligazioni convertibili: permettono di trasformare il prestito in azioni societarie

Obbligazioni a tasso fisso: si distinguono per un rendimento fisso della cedola.

Obbligazioni a tasso variabile: hanno cedole a rendimento variabile regolate da diversi parametri di riferimento.

Obbligazioni Zero-Coupon (ZCB): obbligazioni senza cedola (coupon). Gli interessi sono quindi liquidati in un’unica soluzione alla scadenza del titolo.

 

 

Abbiamo parlato di: ,