Immatricolazioni in calo a novembre

Home > Investimenti > Azioni > Immatricolazioni in calo a novembre

Il mercato dell’auto è ancora in una fase discendente, anche nel mese di novembre, almeno per quel che riguarda il settore europeo. A dirlo sono le statistiche costruite sulle performance dei 27 paesi che fanno parte dell’EFTA.

I numeri parlano chiaro: sono state immatricolate soltanto 966 mila vetture circa e questo vuol dire che rispetto allo stesso mese dell’anno scorso c’è stato un calo del 10,1 per cento, visto nel nel novembre del 2011 si era saliti anche sopra il milione di macchine immatricolate.

Se invece andiamo a pescare il numero delle registrazioni, ci accorgiamo che nei primi 11 mesi del 2012 c’è stato un calo del 7,2 per cento. Se non siete interessati ad una panoramica sull’Europa ma siete sensibili al mercato interno, allora faremo bene a parlare di quel che accade nel nostro paese.

In particolare nel mercato italiano il calo delle immatricolazioni è stato ancora più pesante visto che si è assestato sul -20,1 per cento. La performance in questione è stata condizionata molto da quel che è accaduto alla FIAT che ha novembre ha immatricolato ben 59 mila auto che rappresentano il 7,2 per cento del mercato.

In generale, da gennaio a novembre del 2012 le registrazioni sono state circa 748 mila che sono il 6,4 per cento del totale. Peccato che sia stato archiviato il 14esimo mese con saldo negativo.

Lascia un commento