Rent to buy, i ‘pro’ e i ‘contro’

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi e gli obblighi sia per il venditore sia per l’acquirente? Quali le tutele previste dalla legge?

5 Giugno 2016 18:270 commentiVisualizzazioni: 25

Comprare casa in tempo di crisi con il contratto di rent to buy: un tema caldo. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi e gli obblighi sia per il venditore sia per l’acquirente? Quali le tutele previste dalla legge?

soldi

Per offrire un’informazione completa e trasparente su questa nuova modalità di acquisto della casa è stata presentata, a Roma, la dodicesima Guida per il Cittadino “Il rent to buy e altri modi per comprare casa”, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato in collaborazione con 12 tra le principali Associazioni dei Consumatori, (Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori).

Il vademecum spiega tutto quello che c’è da sapere sul contratto di rent to buy: quali sono gli obblighi del venditore e del futuro acquirente, quali regimi fiscali si applicano e chi paga le imposte legate all’immobile; a chi spettano i diritti e gli oneri condominiali; come si gestiscono le spese legate all’ordinaria manutenzione e alle riparazioni straordinarie. Inoltre, cosa succede se il conduttore decide di non comprare l’immobile e in caso di fallimento del venditore o del futuro acquirente. È importante sapere, inoltre, che il contratto di rent to buy può essere ceduto dal conduttore a terzi prima della sua scadenza e si può applicare anche agli immobili in costruzione. L’iniziativa nasce dall’esigenza di offrire ai cittadini un’informativa semplice e completa su questa formula – disciplinata con il decreto Sblocca Italia (art. 23 del D.L. 133/2014) – per consentire ai cittadini di comprare casa in un momento di difficoltà di accesso al credito, e ai costruttori di smaltire l’invenduto.

La guida, inoltre, offre un approfondimento anche sulle modalità di acquisto alternative alla classica compravendita: come la locazione con patto di futura vendita; la vendita con riserva della proprietà; la vendita a prezzo rateizzato con iscrizione dell’ipoteca legale; il preliminare ad effetti anticipati specificando vantaggi e svantaggi per entrambe le parti. In ogni caso è sempre importante rivolgersi per tempo ad un professionista, come il notaio, che con la sua esperienza e preparazione in materia può consigliare le scelte più adatte alle esigenze specifiche.

Abbiamo parlato di: