È entrata in circolazione la nuova banconota da 10 euro. Lo fa presente una nota della Banca centrale europea, che ha definito i nuovi esemplari “piu’ resistenti alla contraffazione e semplice da controllare”.

Questo è il  secondo taglio che entra in circolazione della nuova serie ‘Europa’,   chiamata in questo modo dal momento che  presenta nella filigrana l’immagine dell’omonima protagonista della mitologia greca, contraddistinta da un maggiore profilo di sicurezza. Il 2 maggio 2013 era entrata in effetti in circolazione la nuova banconota da cinque euro.

Come sarà la nuova banconota da 10 euro

Ma vediamo in che modo cambia la banconota da 10 euro. Per  far sì che le nuove banconote siano più’ difficili da poter essere falsificate, ha tenuto a spiegare la Banca centrale europea, c’è anche il ‘numero di smeraldo’, presente sempre sulla filigrana, che modifica il colore e diventa blu nel momento in cui la carta moneta viene modificata. In ogni caso, comunque, i vecchi tagli da dieci euro proseguiranno ad essere validi, per essere poi a mano a mano ritirati dalla circolazione.

La Banca centrale europea, poi tiene a precisare che ha avvertito più’ volte nei mesi scorsi chi è  proprietario di macchinette distributrici o di altri sistemi che vengono utilizzati per il pagamento automatico di aggiornare i propri sistemi al fine di consentire l’utilizzo della nuova banconota da dieci euro e di aver dato loro tempo a sufficienza per potersi mettere in regola. Quando furono introdotte le ‘nuove’ banconote da cinque euro in tutta l’Eurozona erano in effetti stati segnalati casi di macchinette che non accettavano la banconota.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui