Il mercato Forex, quello delle valute straniere è molto particolare e vantaggioso soprattutto per i piccoli investitori che possono partire all’avventura con molto poco, rischiando quasi niente, definendo un budget e scommettendo sull’andamento di una divisa nazionale in qualsiasi ora del giorno. 

Nell’indicazione dei vantaggi che si ottengono ad investire nel mercato Forex abbiamo notato che si tratta di un terreno d’investimento particolarmente adatto ai piccoli risparmiatori che hanno molta libertà di scegliere le valute sulle quali investire, quando investire e quanto. Non ci sono commissioni e non ci sono intermediari. Ma quali sono gli altri vantaggi? Proviamo a trovarne almeno altri cinque.

> 5 vantaggi del trading nel mercato Forex – I parte

1. Nessun monopolio

La libertà tipica di questo settore d’investimento si traduce anche nell’assenza di un monopolio del mercato valutario che è così grande e così ricco di partecipanti da sfuggire a qualsiasi forma di organizzazione e superstrategia.

2. L’importanza della leva

La leva è quella formazione, quell’investimento, quel grimaldello che apre le porte della fortuna.

3. L’alta liquidità

Il mercato Forex è anche estremamente liquido e questo è un bene da un lato e un male dall’altro. Sicuramente riflette le condizioni del mercato ma  diventa un terreno scivoloso per chi ha fretta di fare soldi.

4. Il basso capitale iniziale

Essendo un mercato per piccoli risparmiato e investitori non ci sono limiti neppure al capitale iniziale. Si può iniziare con pochi soldi, anche qualcosa come 25 euro per poi veder moltiplicare (se si è bravi e fortunati) il gruzzoletto in pochi passi.

5. La formazione gratuita

Chiunque voglia entrare nel mondo Forex ha a disposizione online molti conti demo, può effettuare delle simulazione ed imparare facendo i  meccanismi valutari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui