Nel corso degli ultimi tempi si sente sempre più spesso parlare di auto ibride e vetture elettriche, che si possono acquistare sfruttando i vari bonus che vengono messi a disposizione dallo Stato. Ebbene, siamo sicuri che convenga così tanto comprarle?

Auto ibride, ecco a quanto ammonta il risparmio su base annua

I costi, nel giro di un triennio, per quanto riguarda non solo il carburante, ma pure le attività di manutenzione, le spese legate al parcheggio e al bollo, in riferimento ad una vettura ibrida scendono di circa il 41% in confronto ad un’auto tradizionale. Secondo lo studio che è stato realizzato da parte di Ecoverso, invece, per quanto riguarda le auto elettriche il risparmio sarebbe ancora più marcato, visto che si toccherebbe addirittura il -67%.

Il risparmio medio che è stato calcolato su base annuale supera tranquillamente il 54% in riferimento a quelle che vengono chiamate vetture a basso impatto ambientale. Il costo ogni dodici mesi di una vettura ibrida dovrebbe aggirarsi intorno a 1560 euro, quasi la metà rispetto alle spese legate ad una vettura tradizionale, mentre un’auto 100% elettrica comporta costi per circa 855 euro, con un -72% alle voce spese rispetto alle auto tradizionali.

Commenti