Caratteristiche prestiti personali

Home > Finanza Personale > Prestiti e Finanziamenti > Caratteristiche prestiti personali

Il prestito personale è un finanziamento erogato a tasso fisso che ha un piano d’ammortamento ben definito con rate costanti e uguali per sempre, in genere rimborsate mensilmente. Ma quali sono – più nel dettaglio – le caratteristiche di un prestito personale?

In primo luogo si parla di requisiti di ammissibilità, un po’ come per i mutui, ad indicare che anche per la richiesta di un prestito è necessario rispettare dei criteri anagrafici e creditizi. Per esempio, in genere, si concedono prestiti a persone di età compresa tra i 18 e i 70 anni.

Una volta scelto l’ente erogatore è bene consegnare nelle mani del finanziatore i documenti che provano la capacità e il merito creditizio del richiedente. E’ bene dimostrare di non essere mai stati protestati e di non aver acceso già un altro prestito.

Quando il prestito è accordato, la somma richiesta è accreditata direttamente sul conto del cliente, tramite bonifico e allo stesso modo, il rimborso può essere effettuato con RID bancario. In alterativa ci sono i classici bollettini.

Diversamente rispetto a quanto accade per i mutui, i finanziatori non richiedono garanzie aggiuntive oltre alla busta paga, alla dichiarazione dei redditi e alla carta d’identità. Al massimo è chiesto al cliente d’indicare il nome di un garante.

Lascia un commento