Le opzioni binarie possono essere vendute anche prima della scadenza del contratto di riferimento. anzi, è proprio questa la caratteristica che ha reso le opzioni binarie un modo di fare trading particolarmente attraente per chi desidera vedere maturare in tempi brevi i frutti del suo investimento.

Market mover e opzioni binarie, quale relazione?

Le opzioni binarie, infatti sono degli strumenti finanziari che offrono un rendimento fisso, che si ottiene se il pronostico che abbiamo fatto si rivela esatto alla scadenza del tempo previsto, che solitamente è fissato a periodi molto brevi.

Ma alcuni broker on line hanno iniziato ad offrire la possibilità di vendere l’opzione anche prima della sua scadenza, per incentivare maggiormente all’uso di questo strumento anche i fedelissimi del trading tradizionale. Da lì è divenuta prassi sempre più comune e al momento la maggior parte delle opzioni possono essere liquidate prima della loro naturale scadenza indicata nel contratto.

Perché vendere un’opzione prima della scadenza?

Tra i tanti motivi che possono spingere un investitore a vendere le sue opzioni prima della scadenza del contratto i principali sono due:

– desiderio di monetizzare un investimento che sta portando a un guadagno, essendo in the money;

timore di perdere tutto o gran parte del capitale se in quel momento l’investimento è out of the money (in perdita) nella direzione opposta a quella pronosticata;

Le condizioni di vendita della opzioni

La maggior parte dei broker che operano con le opzioni pongono delle condizioni per la liquidazione del contratto prima della scadenza, in generale:

– definizione del prezzo di esecuzione;

– tempo molto breve per scegliere se accettare la proposta e liquidare la posizione alle condizioni offerte, oppure rinunciare alla chiusura ed attendere la naturale scadenza dello strumento.

Commenti