Home News Cronos Beta Mainnet è disponibile: novità importanti per Crypto.org

Cronos Beta Mainnet è disponibile: novità importanti per Crypto.org

C’è una svolta importante da prendere in esame in queste ore con Cronos Beta Mainnet, soprattutto per chi segue da vicino il settore delle criptovalute, come si potrà notare da un approfondimento particolarmente delicato anche per il pubblico italiano. Cerchiamo di capire come stiano cambiando le cose, per farci trovare pronti nel caso in cui si segua da vicino l’evoluzione del progetto su Cronos Beta Mainnet.

Cronos Beta Mainnet

Cosa succede con Cronos Beta Mainnet in queste ore

Il mondo delle criptovalute continua a sviluppare la sua tecnologia per fornire un’esperienza eccezionale a tutti i suoi utenti e investitori in tutto il mondo. Questa volta, Cronos, la catena Ethereum Virtual Machine (EVM) che funziona in parallelo alla catena Crypto.org, gestisce la sua mainnet beta dal vivo. In dettaglio, la mainnet di Cronos dovrebbe far salire di livello l’ ecosistema di Crypto.com .

L’ambito della mainnet beta di Cronos include: In primo luogo, il supporto EVM, una funzionalità che consente agli sviluppatori di trasferire i loro contratti intelligenti da Ethereum e catene compatibili con EVM a Cronos senza problemi. In secondo luogo, Cosmos SDK aggiornato con supporto IBC, una caratteristica che consente a Cronos di offrire le funzionalità e le correzioni più aggiornate di Cosmos SDK.

Ultimo ma non meno importante, il Bridge: questa funzione offre agli utenti la possibilità di collegare token selezionati dall’app e dall’Exchange di Crypto.com semplicemente selezionando la rete Cronos durante il deposito e il prelievo e dalla catena Crypto.org a Cronos tramite il canale IBC.

Nel frattempo, per portare ulteriormente Cronos al livello successivo, la rete collabora con altre tecnologie crittografiche. Queste tecnologie includono nomi famosi nel mondo delle criptovalute come Chainlink, Trust Wallet, Duelist King, Gem Studio Covalent, Alchemy ed Etherscan, solo per citarne alcuni.

D’altra parte, l’ecosistema Cronos ha ricevuto finanziamenti dal suo partner Particle B, un acceleratore blockchain pari a $ 1 milione per progetto. Questo fondo viene dato al team di sviluppo che si impegna a creare applicazioni, strumenti e infrastrutture su Cronos.

Inoltre, il team di Cronos si è impegnato a continuare a ottimizzare l’infrastruttura di rete verso il lancio completo della mainnet. Nel momento in cui scriviamo, Crypto.com (CRO), il token nativo della piattaforma Cronos, si è posizionato a un prezzo rialzista di $ 0,40 per criptovaluta.

Staremo a vedere se verranno a galla ulteriori riscontri per quanto concerne Cronos Beta Mainnet, considerando quanto abbiamo avuto modo di raccogliere in queste ore per il pubblico italiano interessato all’argomento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui