Erario: chiedere duplicati senza registrazione

Home > Fisco > Normativa Fiscale > Erario: chiedere duplicati senza registrazione

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei cittadini un gran numero di servizi telematizzati erogati attraverso il portale ufficiale dell’Erario. Alcuni di questi servizi richiedono la registrazione al portale Entratel, altri invece, possono essere fruiti senza registrazione. 

In questo secondo insieme, rientra anche la richiesta dei duplicati della tessera sanitaria e del tesserino con il codice fiscale, due documenti molto importanti nei rapporti con il fisco.

Come si usa il servizio di richiesta del duplicato della tessera sanitaria o del codice fiscale? Per effettuare la richiesta online è necessario indicare il codice fiscale, ad esempio quando mancate della tessera sanitaria, oppure è bene indicare i dati anagrafici completi dei richiedenti.

Nel momento in cui si è in possesso di una tessera sanitaria che sia valida anche come “Carta Nazionale dei Servizi”, è necessario chiedere il duplicato tramite altri servizi telematici.

Immaginate di dover chiedere un duplicato della tessera sanitaria tramite l’uso del codice fiscale. Il sistema vi chiederà anche d’indicare se la richiesta è fatta per furto o smarrimento, oppure se chiedete una sostituzione tecnica. In questo secondo caso dovete indicare il numero della tessera da sostituire.

In più è necessario indicare il modello di dichiarazione che si presenta e come (intermediario, poste, servizi telematici, ufficio delle Entrate). Infine si devono indicare il reddito complessivo e il codice di sicurezza presente nella pagina. Il gioco è fatto.

Lascia un commento