Aliquota

L'aliquota o quota parte si definisce come un tasso fisso o variabile, solitamente espresso in termini percentuali, attraverso il quale si può calcolare la parte dell'imponibile deve essere pagata come tributo.

17 dicembre 2012 18:440 commentiVisualizzazioni: 43

Le aliquote sono, quindi delle percentuali di imposta che servono a definire quanto del suo imponibile il contribuente deve versare nelle casse dello Stato e dei suoi apparati.

Come esistono diverse basi imponibili sulle quali poter applicare delle aliquote (la base imponibile può essere da reddito, da consumo, da patrimonio e qualunque altro valore possa essere interessante ai fini fiscali), esistono anche diverse tipologie di aliquota:

– proporzionale: resta costante al variare della base imponibile;
– progressiva: la percentuale da pagare aumenta all’aumentare dell’imponibile;
– regressiva: diminuisce all’aumentare della base imponibile.

E’ possibile inoltre definire le aliquote anche per secondo altri criteri, che danno vita a:

aliquota media: pari al rapporto tra l’ammontare dell’imposta e quello della base imponibile;
aliquota marginale: pari al rapporto della variazione dell’imposta e la variazione corrispondente della base imponibile.