I migliori investimenti per il 2013 secondo Bloomberg

Home > News > Mondo > I migliori investimenti per il 2013 secondo Bloomberg

Dopo un anno e mezzo drammatico l’economia mondiale vuole risollevarsi. Bloomberg ha condotto un’indagine su circa 900 investitori e dall’analisi è emerso che il sentiment sulle prospettive future è particolarmente favorevole, grazie all’accordo che dovrebbe arrivare sul Fiscal Cliff in America e anche all’outlook positivo per la crescita cinese.

I due terzi degli intervistati vedono la situazione economica mondiale come stabile o in miglioramento. Era da maggio dello scorso anno che gli investitori non erano tanto positivi sugli sviluppi futuri. La maggior parte di coloro che vedono ‘rosa’ sono convinti che il recupero dell’economia arriverà dagli Stati Uniti e dai mercati emergenti.

Gli investimenti migliori da fare per il 2013, secondo gli intervistati di Bloomberg, sono le azioni, che dovrebbero dare i rendimenti più alti, seguite dagli investimenti immobiliari e, in terza posizione, i titoli di stato che, data la situazione economico-politica in corso, non offrono prospettive di rendimento particolarmente alte.

Peccato per l’Italia. Il nostro paese non è preso in considerazione dal miglioramento delle prospettive economiche del 2013, in quanto le manovre di austerità varate fino ad ora hanno portato ad una rivalutazione al ribasso delle prospettive di crescita, che potrà migliorare solo a partire dal 2014, dopo che saranno state effettuate le ulteriori manovre previste dall’OCSE.

Lascia un commento