Iw Bank: una delle migliori surroghe variabili

Home > Finanza Personale > Mutui > Iw Bank: una delle migliori surroghe variabili

Iw Bank sta pian piano prendendo il posto di WeBank tra gli istituti di credito più convenienti per quasi tutti i tipi di mutuo. Oggi prendiamo in esame l’offerta che questo istituto di credito fa sulle surroghe a tasso variabile.

I vantaggi da considerare in via preliminare sono l’assenza di spese d’istruttoria della pratica e la gratuità delle spese di perizia e assicurazione. Il prodotto è essenzialmente rivolto ai cittadini residenti in Italia da almeno tre anni che alla conclusione del contratto di mutuo non abbiano superato i 75 anni.

Il finanziamento è concesso per l’80 per cento del valore dell’immobile indicato dalla perizia della banca. Si deve effettuare comunque una richiesta di minimo 80 mila euro fino ad un massimo di 500 mila euro. I piani di rimborso sono diversi: 10, 15, 20, 25 e 30 anni.

Iw Bank Mutuo Euribor ha come riferimento per il calcolo del tasso l’Euribor a 3 mesi/365 rilevato il giorno 20 del mese che precede quello della stipula.Va poi aggiunto sempre uno spread del 3 per cento per la banca, valido per tutte le durate del piano d’ammortamento.

Il TAEG non si discosta molto dal tasso perché la banca non chiede il pagamento delle spese d’istruttoria, di perizia, non chiede di sostenere spese periodiche e non chiede nemmeno l’imposta sostitutiva che non è prevista dalla legge nel caso delle surroghe.

Lascia un commento