L’ammodernamento dei Centri d’Accoglienza

Home > Finanza Personale > Prestiti e Finanziamenti > L’ammodernamento dei Centri d’Accoglienza

La Regione Veneto, nell’elenco dei bandi in scadenza, presenta un’iniziativa  molto interessante per le imprese che si occupano della gestione delle Case rifugio e dei Centri d’Accoglienza. Il bando, che nello specifico riguarda i progetti d’ammodernamento delle strutture citate, è stato pubblicato online soltanto il 12 ottobre 2012.

La scadenza prevista per l’invio delle domande è fissa al 12 novembre. C’è ancora pochissimo tempo a disposizione per consultare la modulistica di riferimento, studiare i requisiti per l’accesso al bando ed inoltrare la domanda.

Sul sito della Regione Veneto sono presenti tutte le informazioni generali. La struttura di riferimento è la Direzione Relazioni Internazionali e i documenti sono stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione, n. 84 del 12 ottobre 2012. L’ente appaltante può essere contatto via e-mail all’indirizzo [email protected]

Il titolo completo del documento racchiude i destinatari del bando, che sono i Comuni Veneti, e la tipologia d’interventi finanziati: “Progetti per l’ammodernamento e la gestione di strutture adibite a CENTRI DI ACCOGLIENZA/CASE RIFUGIO destinate ad ospitare donne, sole o con figli minori, vittime di violenza domestica.
Anno 2012.

I progetti, quindi devono essere finalizzati all’ammodernamento delle strutture che ospitano donne sole o con figli, che sono state vittime di violenze, persecuzione o maltrattamenti. Il riferimento normativo è l’articolo 30 della Legge Regionale n. 11 del 2010.

Lascia un commento