Passaporto mortuario – Richiesta di rilascio per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino

12 giugno 2013 15:570 commentiVisualizzazioni: 4039

contratto di apprendistatoChe cos’ è il Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino

Il Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino è il documento cartaceo necessario per il trasporto di una salma o di ceneri da un Paese estero all’ Italia oppure dall’Italia al Paese  estero di appartenenza o di origine del defunto, che ne autorizza l’ estradizione.

A chi presentare la richiesta per il rilascio del Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino

La domanda di rilascio del Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino va presentata in genere  all’ Ufficio di Stato Civile del comune del defunto o del comune ove il cadavere è stato rinvenuto.

Quali documenti allegare al Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino

I documenti che devono essere allegati al Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino sono:

  1. istanza al Sindaco del Comune dove è avvenuto il decesso
  2. permesso di seppellimento del Comune dove è avvenuto il decesso
  3. estratto dell’ atto di morte
  4. certificato della ASL relativo a incassatura e cause del decesso
  5. nulla osta dell’ ingresso della salma o delle ceneri nel Paese estero di destinazione.

Da questo post potrete quindi scaricare un modello fac simile per prendere visione di un Passaporto mortuario per gli Stati non aderenti alla convenzione di Berlino.

Scarica il modulo