Report Bankitalia su tassi e impieghi bancari

Home > Finanza Personale > Mutui > Report Bankitalia su tassi e impieghi bancari

Bankitalia ha redatto di recente un report dedicato agli impieghi bancari e ai tassi applicati nella concessione dei mutui. Il rapporto si riferisce al settore privato e presenta i dati dal mese di ottobre 2012.

Per quanto riguarda gli impieghi bancari, sembrano siano ancora in calo. La traiettoria discendente tracciata nei mesi scorsi, adesso è stata confermata. In realtà non si parla di crisi perché è tutto il settore privato ad aver subito una flessione.

Rispetto a settembre, il numero degli impieghi è calato dell’1 per cento e si tratta del terzo calo consecutivo da agosto. Sono scesi tra l’altro anche i prestiti alle famiglie che hanno subito una flessione dello 0,1 per cento. Bankitalia fa anche una panoramica degli impieghi volti al sistema produttivo delle imprese. Questi hanno registrato una flessione del 2,9% rispetto a settembre ma per questo tipo d’impieghi si tratta del sesto mese di calo consecutivo.

L’istituto di via XX Settembre spiega che sono aumentati in modo impercettibile anche i tassi sui depositi che sono passati dall’1,27 all’1,28 per cento. Interessante anche l’aumento della remunerazione sui conti correnti che è cresciuta dallo 0,54 allo 0,55 per cento.

In calo, ed è una notizia positiva, i tassi sui prestiti finalizzati all’acquisto delle abitazioni che passano dal 4,10 al 4,06 per cento. Il tasso medio dei crediti al consumo è sceso inoltre dal 9,73 al 9,65 per cento.

Lascia un commento