Scommettiamo sui dati dell’export italiano

Home > Investimenti > Opzioni Binarie > Scommettiamo sui dati dell’export italiano

I dati dell’export italiano non fanno sicuramente piacere a quanti pensavano di far svoltare la propria attività incrementando le vendite all’estero. I numeri dell’ultimo periodo, infatti, sono deprimenti e per trovare un quadro altrettanto deprimente bisogna andare indietro fino all’inizio della crisi.

Questo non vuol dire che non si possa fare tesoro dei dati economici che riguardano il nostro paese che sono uno strumento fondamentale per chi si occupa ed investe i risparmi in opzioni binarie. In tal senso sono fondamentali i numeri precisi.

L’export italiano ha subito un calo tendenziale del 4,2 per cento a settembre e questo vuol dire che il trend si conferma al ribasso e il miraggio dell’uscita dal tunnel della crisi si allontana vistosamente. L’Italia fatica a rimettersi sul binario della crescita ma stavolta non dipende certo dalle forze nostrane.

Gli italiani producono e vogliono esportare ma è crollata la domanda dei mercati stranieri e soprattutto di quelli europei. Il dito è puntato contro la Germania che ha ridotto l’import dall’Italia del 10,3 per cento con una diminuzione mensile degli acquisti che in euro si traduce in 453 milioni.

Alla situazione tedesca si aggiunge la flessione degli acquisti di Francia e Spagna mentre fa respirare un po’ l’export verso il Regno Unito che si assesta al +1 per cento.

Lascia un commento