Home News Mondo Stress test, risultati il 26 ottobre

Stress test, risultati il 26 ottobre

La Banca centrale europea renderà i risultati della sua valutazione globale sugli istituti creditizi noti domenica 26 ottobre intorno a mezzogiorno, quando i mercati si chiuderanno. A comunicarlo è la stessa Banca centrale europea in una nota. Il nuovo sistema di unione bancaria europea, che contempla il monitoraggio di 130 banche sistemiche sotto lo responsabilità della Banca centrale (braccio della vigilanza) a partire dal novembre 2014, è dunque pronto a raggiungere i suoi obiettivi.

I risultati delle singole banche rappresenteranno un distinguo tra le mancanze di capitale individuate nell’ Asset Quality Review e le carenze emerse sulla base dei test.

Successivamente alla pubblicazione dei risultati, le banche avranno due settimane per intervenire sul capitale: si tratta di un tempo supplementare, che potrà essere impiegato se sarà necessario. Questo tempo servirà per sottoporre i piani sul capitale all’Eurotower. I piani dovranno contenere i progetti per colmare le lacune, le intenzioni di vendita degli asset o gli eventuali aumenti di capitale.

La nota ricorda:

La valutazione complessiva è un esame completo dei bilanci delle maggiori banche europee svolto prima che l’Eurotower assuma i suoi compiti di supervisione bancaria a partire da novembre. I risultati delle singole banche verranno presentati per la prima volta utilizzando un modello standardizzato e, oltre a distinguere tra l’esito dell’Aqr e quello degli stress test fatti sia su uno scenario base sia in presenza di condizioni avverse, conterranno anche importanti informazioni aggiuntive quali le operazioni di ripatrimonializzazione già effettuate dalle banche nel 2014.

Oltre ai risultati singoli per i 130 istituti monitorati, la Banca centrale europea renderà pubblico anche un rapporto allegato relativo all’esito complessivo dei test di tutte le banche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui