I dati americani mostrano una forte flessione

 Come sappiamo la forward guidance dettata dalla Yellen dopo il suo insediamento ai vertici della Fed va nella direzione di una valutazione qualitativa dei dati macro che verranno rilasciati, andando a considerare all’interno del paniere che si terrà sotto controllo non soltanto valori relativi al mercato del lavoro (vi ricorderete che la soglia del 6.5% è stata abbandonata durante il primo meeting del nuovo Board), ma che riguardano anche l’inflazione – che deve raggiungere il target core del 2% prima di pensare a qualsiasi mossa di politiche monetarie restrittive – e molte altre rilevazioni, utili a dipingere il quadro della congiuntura a stelle e strisce.

Usa, fiducia dei consumatori in discesa

 E’ stata una giornata incolore per i mercati finanziari mondiali che hanno reagito ai dati deboli arrivati dagli Usa. In particolare la fiducia dei consumatori a febbraio si è stabilizzata a 78,1 punti contro i 79,4 del mese precedente (dato rivisto al ribasso).

Dopo Twitter, sarà King a sbarcare a Wall Street

  Sembra che le nuove richieste di quotazione da parte delle aziende che intendono sbarcare alla borsa americana di Wall Street,  stiano aumentando ogni giorno sempre di più.