Home News Voci sul possibile sciopero dei camionisti dal 27 settembre contro il green...

Voci sul possibile sciopero dei camionisti dal 27 settembre contro il green pass

Si parla tanto in queste ore del possibile sciopero dei camionisti, con le proteste che potrebbero iniziare il prossimo 27 settembre secondo quanto raccolto in queste ore, soprattutto su TikTok. Vengono a galla numeroni, con esponenti del settore pronti ad assicurare che più di 30.000 lavoratori non siano vaccinati ed al contempo sarebbero pronti a protestare in modo estremo contro l’estensione del green pass. Una situazione delicata, dunque, che va analizzata con molta prudenza.

Sciopero dei camionisti

Cosa sappiamo sul possibile sciopero dei camionisti dal 27 settembre contro il green pass

Va detto che, sui social, ci siano in primis i commenti di coloro che vorrebbero evitare qualsiasi forma di violenza: “Premetto che non sono un prete e non ho sempre fatto il personal trainer ma per necessità, in passato ho fatto per tanti anni un lavoro dove dovevi usare la forza per mantenere la pace e vi assicuro che mi sono sempre fatto rispettare . Qua è assolutamente diverso. Qui dobbiamo mantenere la calma e usare il cervello, non dobbiamo cadere nel tranello, È QUELLO CHE VOGLIONO. L’altro giorno ho visto un video di una conferenza stampa di un graduato, a dir poco imbarazzante, trentacinque minuti di istigazione all’odio contro i no-vax, pericolosissimi, per colpa di un deficiente che ha ordinato un tirapugni da internet e che sicuramente non sa tirare nemmeno un pugno al sacco”.

Anche altri utenti si uniscono al coro: “Chi esorta la violenza va bloccato! Le battaglie democratiche si vincono con: scioperi, manifestazioni, cause legali, referendum, elezioni! La violenza è sempre sbagliata! Imporre obblighi alla popolazione è una forma di violenza!“. Tuttavia, ci sono anche testimonianze di coloro che affermano che la notizia di uno sciopero dei camionisti non sarebbe confermata. Insomma, al momento si brancola nel buio e c’è enorme incertezza. Solo nei prossimi giorni capiremo questa iniziativa social avrà un seguito o meno.

Nel frattempo, qualcuno parla anche di possibili tranelli, qualora si dovesse esagerare con le proteste di cui si parla da alcuni giorni a questa parte: “Perché quelli che ci governano altro nn sperano che iniziamo a fare tafferugli per poi accusarci e metterci sotto tiro. Ci istigano all’odio e noi rispondiamo con intelligenza. Basta quanto già ci abbiamo messo gli uni contro gli altri”.

Situazione indubbiamente delicata, ma al momento avvolta nell’incertezza di coloro che non sanno se ci sarà o meno lo sciopero dei camionisti a partire dal 27 settembre contro la tanto discussa estensione del green pass.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui